Come gestire una pagina Facebook Aziendale

Ecco una serie di consigli per gestire al meglio la vostra pagina Facebook Aziendale, in questo modo potrete mettere in atto una buona campagna di social media marketing da integrare all’interno della vostra comunicazione pubblicitaria online.

Consigli utili fare Social Media Marketing con una pagina Facebook per PMI

Usare una foto di profilo riconoscibile
Su Facebook, essere ben riconoscibili è fondamentale per la reputazione online della vostra azienda. Dal momento che la foto di profilo si trova nella parte superiore della vostra pagina e viene usata come miniatura per tutti i vostri post, dovete essere sicuri che i vostri follower la associno al vostro brand. Di solito, la scelta migliore è il logo della vostra azienda.

Coordinare foto di copertina, post in evidenza e profilo CTA per promuovere le campagne di marketing
Queste tre componenti sono le parti più visibili della pagina. Se volete massimizzare il coinvolgimento delle persone con la vostra campagna di marketing, provate a coordinare i contenuti e l’aspetto di queste tre sezioni. Quindi, se ad esempio state promuovendo un ebook, potreste creare una foto di copertina con l’immagine del vostro ebook, pubblicare un post organico che contenga un link alla pagina di destinazione, e assicurarvi che anche il profilo CTA contenga un link alla pagina di destinazione.

Personalizzare i post
Nella gestione della vostra pagina Facebook aziendale, non solo i contenuti a pagamento possono essere mirati, ma anche i post organici. Invece che indirizzare tutti i post a tutti i vostri follower, pensate ai modi nei quali potete utilizzare i tool di Facebook per segmentare i vostri post organici per età, sesso, livello di istruzione, e così via. Creando dei post mirati, potrete coinvolgere maggiormente il vostro pubblico.

Utilizzare tracking URL e Facebook Insights per analizzare le performance della vostra pagina
Non potete migliorare la vostra pagina di Facebook se non sapete come si stanno comportando i vostri post. Utilizzate i tracking URL con i codici UTM per capire quali post stanno maggiormente portando traffico e conversioni al vostro sito web. Per quanto riguarda i dati specifici della pagina, come il tasso di engagement generato dai post, potete utilizzare Facebook Insights. Una volta ottenuti i dati tramite queste analisi, sarà possibile personalizzare la vostra strategia di contenuti per pubblicare quelli che funzionano maggiormente e ridurre la pubblicazione dei contenuti che generano performance peggiori.

Pubblicare in orari strategici
Anche se l’orario migliore della giornata può variare da pagina a pagina e da pubblico a pubblico, alcuni dati mostrano che i post pubblicati tra le 13:00 e le 16:00 ricevono il numero maggiore di click. Utilizzate questa informazione come punto di partenza per trovare il periodo della giornata migliore per voi. Questa tecnica, oltre alla qualità e viralità dei post, è piuttosto utile per incrementare il numero di fan sulla vostra pagina Facebook.

Utilizzare gli annunci a pagamento per promuovere i post di successo
Ottenete migliori ROI per i vostri annunci pubblicitari a pagamento promuovendo contenuti che hanno già dimostrato di riscuotere successo. Utilizzare il budget per promuovere i contenuti organici che stanno ottenendo buone performance può espanderne la portata e attirare un maggior numero di persone sulla vostra pagina.

Utilizzare le emoticons di Facebook
In una campagna di social media marketing su Facebook utilizzare le emoticon è piuttosto utile per creare un maggiore capacità di interazione emotiva con le persone. Una faccina o un simbolo oltre a catturare l’attenzione visiva riesce a trasmettere con immediatezza uno stato d’animo o l’ambito della comunicazione pubblicitaria su Facebook.

Errori da evitare nella gestione di una pagina Facebook per aziende

Sono diversi gli errori da evitare nella gestione di una pagina Facebook, in questo paragrafo riportiamo alcuni tra i più gravi:

Lasciare vuota la sezione “Informazioni” della vostra azienda
L’anteprima della vostra sezione “Informazioni” viene mostrata sotto l’immagine del profilo, ed è una delle prime cose che le persone controllano quando guardano una pagina. Assicuratevi che la vostra sezione mostri informazioni rilevanti circa la vostra azienda – quali prodotti vendete, il vostro sito web, i vostri orari di apertura e così via – per aiutare a rispondere subito alle domande della gente.

Usare account falsi
Questa regola deve essere sempre rispettata. Gli account falsi violano i termini e le condizioni di Facebook, perciò non createli mai. Se volete evitare errori, configurate diverse impostazioni di pubblicazione per i diversi dipendenti che utilizzano la vostra pagina. Nelle pagine di aiuto di Facebook troverete informazioni che spiegano quali ruoli sia possibile impostare per i diversi membri del team.

Pubblicare troppo spesso
Secondo alcuni studi, le compagnie con meno di 10.000 follower su Facebook ricevono il 60% in meno di interazione per i propri post quando pubblicano più di 60 post al mese. Perciò, non sovraccaricate la pagina dei vostri utenti pubblicando contenuti diverse volte al giorno. Al contrario, spendete più tempo nel creare post di maggiore qualità.

Dimenticare i post multimediali
Lo avrete sentito tante volte ma si tratta di un’informazione sempre attuale: i contenuti visivi sono essenziali per avere successo sui social media. Le ricerche mostrano che l’utilizzo di contenuti visivi nelle campagne Facebook può generare il 65% in più di engagement dopo soltanto un mese.

Essere lenti nel rispondere
Sapevate che il 42% dei consumatori che si lamenta su un social media riceve risposta, in media, dopo 60 minuti? Che il vostro pubblico commenti in maniera positiva o negativa, ignorarlo creerà soltanto risentimento o delusione, soprattutto se gestite la pagina facebook di un ecommerce. Perciò, spendete alcuni minuti della vostra giornata per monitorare la vostra pagina Facebook e rispondere a qualsiasi problema si presenti.

Dare qualcosa per scontato
L’ultima cosa che volete è che i vostri post si confondano con il resto dei tanti messaggi che affollano la bacheca di un cliente. Solo perché una strategia funziona bene per un’azienda, non significa che funzionerà bene per la vostra. Testate le diverse strategie descritte in questa guida per scoprire quale funziona meglio per voi e nel caso non doveste avere i risultati sperati, vi consigliamo di rivolgervi ad una agenzia di web marketing che sia specializzata nella realizzazione di campagne di social media marketing.

[Voti: 225    Media Voto: 5/5]
Chiedi un Preventivo