Come realizzare un ecommerce con WordPress o Shopify

Se volete iniziare a vendere dei prodotti online e non avete un budget sufficiente per rivolgervi ad una agenzia di web marketing che realizzi il vostro negozio online, la buona notizia è che non è più indispensabile conoscere un linguaggio di programmazione per realizzare un sito ecommerce. In questa guida vi illustreremo le migliori piattaforme per realizzare un ecommerce in pochi minuti.

Ovviamente prima di leggere questo articolo vi consigliamo di approfondire le tematiche della vendita online, la creazione di funnel per la conversione degli utenti in clienti e la scelta delle piattaforme social per fare web marketing.

Il primo metodo consiste nell’aprire un account sul servizio di e-commerce Shopify, mentre l’altro è quello di utilizzare WordPress e installare il plugin WooCommerce per iniziare a vendere online.

Che differenze ci sono tra Shopify e WooCommerce?

Shopify è un sistema all-in-one che, a fronte di un piccolo canone mensile, consente di utilizzare i suoi strumenti di web design, e-commerce e gestione del sito web. Dovrete semplicemente scegliere un template, caricare i vostri prodotti e iniziare a vendere.

WooCommerce funziona in modo diverso, in quanto si tratta di un plugin che deve essere installato su un sito web creato su piattaforma WordPress. Questo plug-in offre ottimi strumenti per gestire i prodotti e fare l’inventario, ma richiede una conoscenza tecnica superiore, in quanto è necessario installare WordPress sul proprio hosting, scegliere un tema compatibile con WooCommerce e caricare il plugin.

Quando è consigliabile utilizzare Shopify per l’ecommerce?

Shopify è uno strumento per principianti e per persone che non vogliono spendere troppo tempo nello sviluppo del proprio sito web. Inoltre, permette di evitare di assumere un programmatore. Potrete comunque vendere i vostri prodotti, senza avere problemi se il vostro giro di affari aumenterà e avrete necessità di nuovi servizi.

Quando è consigliabile utilizzare WooCommerce per il negozio online?

WooCommerce è indicato per chi desidera una maggiore possibilità di personalizzare il proprio sito. Dal momento che WordPress è opensource, è possibile implementare una vasta gamma di plug-in e miglioramenti del codice per fare in modo che il proprio sito si distingua rispetto agli altri. Se desiderate poter esercitare un controllo elevato sul modo in cui il vostro sito appare e funziona, prendete in considerazione WooCommerce.

Come realizzare un ecommerce su Shopify

Shopify è un’ottima piattaforma di e-commerce e ha rivoluzionato il modo in cui è possibile creare il proprio negozio online. Oggigiorno è possibile aprire uno store con pochi clic. Il motivo principale per cui Shopify è una piattaforma così popolare è che è davvero semplice da utilizzare. Se volete saperne di più su Shopify potete provare il servizio gratis per 14 giorni o continuare a leggere la nostra guida. Se avete optato per la lettura, ecco un tutorial dettagliato per realizzare il vostro store su Shopify.

Fase 1: registratevi su Shopify. Aprite il sito di Shopify e fate clic sul pulsante “Iniziare”. Inserite il vostro nome, indirizzo e-mail e la password desiderata. Fate clic su “Crea il tuo negozio”. La pagina successiva vi chiederà di completare le informazioni personali come nome, indirizzo e numero di telefono, che verranno utilizzate per definire la valuta e la tariffa dell’abbonamento. Dopo aver fatto clic su “Avanti”, dovrete scrivere che volume di vendite prevedete di avere e se avete già iniziato a vendere. Cliccate sul pulsante “Entra nello store” una volta che avrete inserito tutte le informazioni.

Fase 2: aggiungete un prodotto al vostro store su Shopify. Quando entrate nel backend Shopify, troverete una procedura passo-passo che vi aiuterà a configurare il negozio. Fate clic sul primo pulsante, che chiede di aggiungere un prodotto. La pagina che consente di aggiungere il prodotto è simile ad una pagina di WordPress. Potrete compilare campi come titolo, descrizione, prezzo e fornitore. Alla fine, salvate le modifiche.

Fase 3: personalizzate l’aspetto del vostro sito. Tornate alla dashboard e selezionate il pulsante “Personalizza l’aspetto del sito”. Da questa pagina potrete personalizzare qualsiasi aspetto del sito web, compresi loghi e colori. Non dimenticate di controllare i design disponibili. Da qui potrete infatti visionare centinaia di temi che Shopify offre per migliorare l’aspetto del vostro sito.

Fase 4: impostate il vostro dominio. Dopo aver scelto il vostro template e personalizzato il vostro sito, è il momento di scegliere un nome dominio per far apparire il vostro sito online. Tornate alla dashboard e fate clic su “Aggiungi un dominio”. Vi verrà chiesto se volete trasferire il vostro sito su un dominio esistente o registrarne uno nuovo. Scegliete il dominio che preferite e completate l’acquisto. Dovrete anche specificare la modalità di pagamento di Shopify che preferite. Dopo l’attivazione, dovrete semplicemente accedere al vostro sito web.

Fase 5: attivate il sistema di gestione dei pagamenti. Cliccate sulla scritta “Pagamenti”. Potrete scegliere tra diverse opzioni per la processazione dei pagamenti sul vostro sito, come Stripe and Authorize.net. Shopify dispone anche di un proprio sistema di pagamento, che è molto semplice da implementare. In questo modo potrete accettare pagamenti e far arrivare le somme sul vostro conto. Cliccate quindi sul pulsante “Lancia sito” per mettere il sito online.

Come realizzare un commercio elettronico con WooCommerce

Fase 1: Scegliete un dominio ed un account di hosting. Il primo passo per creare uno store su WooCommerce è quello di scegliere un account di hosting. Bluehost è una buona opzione, dato che rappresenta una piattaforma affidabile, sicura e facile da utilizzare. Inoltre, offre la possibilità di installare WordPress con un clic. La società Bluehost offre anche un servizio mensile che integra WordPress con WooCommerce. Aprite il sito di Bluehost e fate clic sul pulsante “Inizia ora” per cominciare. Con il pacchetto WooCommerce avrete a disposizione hosting, protocollo SSL per l’e-commerce, almeno 100GB di spazio web e molto altro ancora. La cosa più importante è che WooCommerce è già installato e ottimizzato.

Scegliete un piano e andate avanti.

La pagina successiva vi chiede di trasferire il vostro sito da un dominio esistente o di acquistarne uno nuovo. Potrete cercare il nome di dominio desiderato per sapere se è disponibile. La pagina successiva richiede le vostre informazioni personali. Scegliete semplicemente il piano desiderato e saltate i campi non richiesti. Il setup prosegue facendovi scegliere le vostre credenziali di accesso. Una volta arrivati al Bluehost CPanel, localizzate il pulsante WordPress. In pochi passi riuscirete a completare l’installazione di WordPress. Alla fine vi comparirà l’indirizzo da aprire per fare il login nel vostro backend WordPress.

Fase 2: Acquistate e installate il tema Divi. Questa parte è molto semplice. Andate alla pagina d’acquisto Divi e acquistate il vostro tema WordPress. Se avete optato per il servizio WooCommerce / Bluehost, WooCommerce sarà già installato sul vostro sito. In caso contrario, scaricate WooCommerce e installatelo. A questo punto è il momento di installare un tema ottimizzato per WooCommerce. Avete a disposizione numerose opzioni, ma il tema Divi è particolarmente facile da utilizzare e personalizzare in base alle vostre esigenze.
Acquistate e scaricare il tema Divi. Caricate il file nella vostra dashboard WordPress e attivatelo come tema principale andando su Aspetto> Temi> Aggiungi nuovo.

Fase 3: Aggiungete un prodotto su WooCommerce. Navigate fino a Prodotti > Aggiungi Prodotto. Si aprirà nuova pagina simile a un post sul blog che potreste creare con WordPress. Create un titolo e una descrizione per il prodotto. Se scorrete verso il basso noterete molti altri campi come ad esempio descrizione, spedizione, prezzo e prodotti simili.

Ci sono molte altre opzioni da personalizzare, ma la maggior parte dei dettagli tecnici è discussa nella documentazione di WooCommerce. Per ora, questo dovrebbe essere sufficiente per far partire il vostro sito!

Chiedi un Preventivo