Come usare Twitter

Leggendo questa guida, apprenderete come utilizzare twitter. Prima di entrare nei dettagli, chiariamo una cosa: Twitter è un sistema che consente di mettersi in contatto con persone che condividono i vostri interessi, o che possono essere interessate a ciò che avete da dire. Non dovete pensare che Twitter sia semplicemente una fonte di traffico per i vostri siti web, i Blog o altri siti.

Sul web oggi è possibile trovare dei mezzi che offrono immense possibilità, e se non ne approfittate perderete un’opportunità preziosa. Uno di questi mezzi è proprio Twitter. Twitter è un servizio gratuito che combina la possibilità di gestire un microblog con le potenzialità offerte da un social network. Si tratta quindi di un modo fantastico per generare traffico per il vostro blog e per costruire una relazione stabile con i vostri lettori.

Che cos’è Twitter e come può aiutarvi

Twitter sta cambiando il modo con il quale le persone comunicano online. Per tale motivo, dovrebbe diventare una parte indispensabile del piano di marketing volto alla crescita dei vostri blog, siti web.

Iscriversi a Twitter è gratis e per ottenere un account sono necessari pochi minuti. Twitter offre due funzioni principali: come i social network MySpace e Facebook,permette di ‘seguire’ altri utenti e di essere seguiti.

In questo modo le persone potranno ricevere i vostri aggiornamenti e voi riceverete i loro. La particolarità di questo sito, tuttavia, è che il limite massimo di dimensione dei post è fissato in 140 caratteri, motivo per cui alcuni si riferiscono a Twitter come a un tool di microblogging. I vostri messaggi, pertanto, dovranno essere brevi e incisivi.

Non sempre sarà facile arrivare al punto con un numero di caratteri così limitato, ma si tratta anche di un sistema che vi consentirà di mettere all’opera tutta la vostra creatività. Trovare modi per esprimere il vostro messaggio in soli 140 caratteri fa parte degli aspetti divertenti di Twitter, perché spinge a riflettere su quali siano i contenuti chiave che state cercando di trasmettere. Potreste anche scoprire, come succede a molti utenti, che dopo aver utilizzato Twitter per qualche tempo tenderete a essere più stringati anche nella scrittura delle e-mail.

Un buon metodo per ottenere traffico web

Prima di creare il vostro account, facciamo il punto sui modi nei quali Twitter potrebbe aiutarvi per fare web marketing.

  • Consente di ottenere traffico per i vostri siti web e blog
    Con un semplice post su Twitter, potrete ottenere un gran numero di nuovi lettori per le vostre pagine. Twitter è un modo fantastico per trovare nuovi clienti o per spingere i vostri lettori a visitare di nuovo le vostre pagine web o i vostri post.
  • Permette di mettervi in contatto con i vostri lettori
    Quando scrivete, esiste una certa lontananza tra voi e i vostri lettori. Ciò che fate è scrivere i vostri post, modificarli e poi pubblicarli. Durante tutte queste attività, non avete contatti con i vostri utenti. Al contrario, quando comunicate tramite Twitter, si crea una vera e propria conversazione. Si tratta di un metodo che consente di mostrare ai lettori più aspetti della vostra personalità e di comunicare con loro a un livello nuovo. In questo modo, si interesseranno di più a voi e alla vostra scrittura, il che vi aiuterà ad aumentare il vostro traffico.
  • Twitter permette di essere originali
    Per spiccare in mezzo alla moltitudine di siti web, avrete bisogno di sviluppare un marchio originale, in modo che il vostro sito risulti familiare ai visitatori. In questo senso, un account Twitter può esservi di notevole aiuto. Dovete capire in che cosa vi distinguete dagli altri ed esaltare queste differenze tramite la scrittura dei vostri post su Twitter. Stabilite un approccio vincente e assicuratevi che i vostri post su Twitter lo riflettano.
  • Twitter permette di fare ricerche
    Con Twitter, il vostro mercato target è a portata di mano. Potete controllare quali interessi hanno i vostri utenti, chiedergli quali sono le loro esigenze e ottenere automaticamente idee per i post del vostro blog.

Come scrivere in soli 140 caratteri

L’avvento di Twitter e di altri social network, così come la popolarità degli SMS, hanno reso lo stile di comunicazione stringato una realtà quotidiana. Tuttavia, esprimersi in maniera chiara rispettando il limite di 140 caratteri, richiede delle speciali abilità nel campo della scrittura. In 140 caratteri è possibile comunicare qualsiasi concetto in maniera semplice, chiara e con senso dell’umorismo.

Per chi si occupa di web marketing o se è un imprenditore, le piattaforme di social media marketing sono diventate un mezzo importante per promuovere i propri prodotti, e questa guida vi spiegherà nello specifico come comunicare in maniera essenziale e chiara, così come richiesto nell’era di Internet. Ecco gli aspetti fondamentali che è necessario tenere in mente.

  • Anche quando si scrive in maniera stringata è necessario rispettare le regole base della grammatica.
  • E’ importante sviluppare il proprio stile di scrittura personale.

Leggendo questa guida, imparerete a utilizzare il tipo di comunicazione che vi consentirà di trasmettere un’ottima impressione ai vostri potenziali utenti. A questo punto è importante capire quali sono gli argomenti a proposito dei quali dovreste scrivere, poiché è inutile avere creato un account se esso rimarrà vuoto. Cerchiamo quindi di capire come Twitter possa diventare uno strumento di marketing particolarmente utile.

Quali argomenti per i vostri tweet?

La prima volta che vi troverete a scrivere con soli 140 caratteri a disposizione, capirete che può rivelarsi un’operazione più difficile di ciò che sembra. Infatti, non è semplice concentrare tutti gli aspetti principali del proprio messaggio in uno spazio così ristretto. Il vostro obiettivo è coinvolgere gli utenti, ma come è possibile farlo? Cosa dovreste condividere con i vostri lettori? A cosa sono interessati?

Prima di tutto, dovete cercare di coinvolgerli in una conversazione (content marketing). Scrivete una frase alla quale desidereranno replicare e, nel caso lo facciano, rispondete e cercate di fare in modo che altri utenti arricchiscano la comunicazione con nuovi contributi. Gli utenti amano conoscere che tipo di persona si trova dietro ai tweet. Date loro l’opportunità di conoscere non solo la vostra compagnia e i vostri servizi, ma anche la vostra personalità .

Gli utenti amano i post che contengono link a siti web di qualità, video o informazioni. Se trovate un sito che vi sembra rilevante e utile, è probabile che anche altre persone la pensino così e apprezzino questa risorsa.

Le persone amano trovare dei tweet che valga la pena condividere con i propri amici. Che si tratti di una battuta particolarmente divertente o di un fantastico articolo che avete letto, date ai vostri utenti qualcosa che possano condividere.

Non abbiate mai paura di lasciarvi coinvolgere nella conversazione. Rispondete ai vostri lettori, ringraziate gli utenti che decidono di condividere una risorsa che avete trovato utile e condividete anche voi i tweet degli altri utenti.

Ogni buona relazione si basa sull’equilibrio tra dare e ricevere. Non chiedete ai vostri lettori niente che voi stessi non siate disposti a dare. Se sceglierete di non dedicare il giusto impegno al vostro blog, non aspettatevi che gli altri lo trovino utile o meritevole di essere visitato spesso. Date agli utenti ciò di cui hanno bisogno, e otterrete enormi vantaggi per voi e il vostro business.

Come usare Twitter

Ora che avete acquisito alcuni concetti chiave a proposito di cosa può fare Twitter per voi, è il momento di creare il vostro account. Se non avete già un account su Twitter, aprite la home page del sito e registratevi, inserendo il vostro indirizzo e-mail e il nome utente che preferite. Se volete utilizzare Twitter per promuovere il vostro blog, dovreste utilizzare un nome utente che li ricordi, oppure il vostro nome vero.

Una volta registrati, dovrete caricare una foto da utilizzare come avatar. Potete utilizzare una foto di voi stessi o un’immagine che rifletta i contenuti del vostro blog. Assicuratevi che la foto venga visualizzata correttamente. Su Twitter, potete cercare altri utenti e decidere di seguire i loro aggiornamenti.

Una volta approvata la vostra richiesta, nella maggior parte dei casi anche quegli utenti sceglieranno di seguire i vostri aggiornamenti, diventando vostri ‘seguaci’. Potete costruire la vostra lista di seguaci cercando su Twitter le parole chiave che hanno a che fare con il vostro blog.

Se la funzione di ricerca di Twitter non dovesse essere disponibile, utilizzate il sito www.summize.com, che vi mostrerà chi in quel momento sta parlando di un argomento legato alla parola chiave che avete inserito. In questo modo, riuscirete ad entrare in contatto con utenti interessati all’argomento del vostro blog. Una volta che inizierete a creare dei tweet che riguardano il vostro blog, automaticamente otterrete più traffico.

Tenete presente che, una volta iscritti, probabilmente vi arriveranno richieste di utenti che, come voi, hanno utilizzato il metodo di ricerca delle parole chiave. Se vi sembrano persone interessanti considerate la possibilità di entrare a far parte dei loro seguaci, dal momento che anche questi utenti potrebbero rivelarsi una fonte di traffico per il vostro blog.

Tuttavia, fate in modo che la lista degli utenti che seguite non diventi eccessivamente affollata: Twitter funziona meglio se si ha la possibilità di comunicare realmente con le persone che seguite, e viceversa. Se la lista diventa troppo lunga, inizialmente potreste ottenere più traffico, ma a lungo andare perdereste molti dei vantaggi che comporta l’utilizzo di questo sito.

Prima di iniziare a pubblicare i vostri aggiornamenti su Twitter, dovrete decidere qual è l’obiettivo principale per il quale avete deciso di utilizzare questo sito. Se focalizzate i vostri obiettivi prima di iniziare, riuscirete a realizzare post di qualità e ottenere il traffico desiderato. E’ importante sapere che esistono molti modi diversi nei quali è possibile utilizzare Twitter, e ognuno sceglie di usarlo in modo un po’ diverso. Ecco diversi obiettivi che può porsi chi utilizza questa piattaforma.

  • Costruire per il proprio sito aziendale un’identità originale, che lo faccia spiccare rispetto agli altri siti web.
  • Condurre traffico verso i propri siti, blog.
  • Aumentare i contatti con i propri lettori.
  • Fare in modo che intorno ai vostri blog si crei una community.

Potete fare tutto questo e molto di più con il vostro account Twitter, magari facendovi aiutare da una agenzia web marketing, oppure potete concentrarvi soltanto su uno di questi aspetti. Tuttavia, se deciderete di usare il sito solo per postare dei link al vostro blog, rischiate di rimanere un po’ delusi.

Dal momento che Twitter è un social network, è probabile che le persone decideranno di non ricevere più i vostri aggiornamenti se non darete loro la possibilità di cogliere qualche aspetto della vostra personalità e di sapere qualcosa di più su di voi. E’ per questo che Twitter è un modo molto potente per ottenere traffico per il proprio blog.

Come scrivere su Twitter

A questo punto, cerchiamo di capire esattamente come bisogna scrivere su Twitter. Che tipo di linguaggio si utilizza su questo sito? Cosa vuol dire pubblicare dei tweet? Vediamo di rispondere a tutte queste domande. La prima cosa importante da sapere è che esistono diversi modi per scrivere su Twitter.

  • Il primo modo è un semplice post
    Quando scrivete un messaggio e fate clic su ‘Aggiorna’, il messaggio diventa visibile per tutte le persone che vi stanno seguendo.
  • L’altro modo per scrivere è rispondere al post di qualcun altro
    Quando pubblicate un post, è possibile che le persone rispondano a ciò che avete scritto. Quando qualcuno invia una risposta al vostro messaggio, utilizzerà il vostro user name preceduto dal simbolo @. Potete rispondere alle persone utilizzando lo stesso metodo: basta digitare il simbolo @ e lo user name della persona alla quale volete rispondere. Ricordate che le risposte saranno visibili a tutte le persone che fanno parte della lista di quelle che seguono voi o l’utente al quale avete scritto.
  • Infine, c’è il messaggio diretto
    Se volete scrivere a qualcuno un messaggio che non possa essere letto da altri utenti, potete inviare un messaggio diretto. Per farlo, dovrete semplicemente digitare le lettere ‘dm’, seguite dal nome della persona. Potrete leggere i messaggi diretti in una pagina speciale di Twitter, e verrete avvisati via e-mail ogni volta che una persona vi contatterà direttamente.

Come utilizzare Twitter per aumentare gli accessi al blog

Il modo più semplice per aumentare il vostro traffico web tramite Twitter è pubblicare un aggiornamento ogni qual volta realizziate un post sul vostro blog. Tuttavia, le possibilità offerte da Twitter vanno ben al di là di questo.

La domanda chiave che si pongono tutti gli utenti che leggono una pagina Twitter è solo una: ‘Cosa sta facendo in questo momento questo utente?’. Come rispondere a questa domanda dipende unicamente da voi. Un sacco di persone scrivono tweet semplicemente per condividere ciò che stanno facendo. Vedrete molti post del tipo: “Ho appena finito di pranzare”, oppure “Sto lavorando al mio progetto”. Twitter però non si limita a questo.

Se avete dei problemi a rispondere alla domanda ‘Cosa sto facendo’, provate a pensarla in termini di ‘A cosa sono interessato’, o ‘Cosa attrae la mia attenzione’. Potreste cominciare con dei tweet che vi consentano di condividere qualche aspetto della vostra personalità, e non semplicemente del vostro blog.

Ricordate che, prima di tutto, Twitter è un social network e i suoi utenti non amano lo spam o la pubblicità priva di altri contenuti. Ecco alcune idee per tweet che vi consentiranno di farvi apprezzare per come siete, prima di proporre il vostro blog.

  • Condividete informazioni
    Potete pubblicare dei link relativi all’argomento che vi interessa, o semplicemente delle risorse interessanti che avete trovato su Internet.
  • Fate domande
    Fare domande è uno dei modi migliori per conoscere meglio gli utenti che vi seguono. Chiedete alle persone che cosa hanno mangiato a pranzo, che cosa pensano delle ultime notizie di cronaca o chiedete la loro opinione su un determinato argomento.
  • Condividete la vostra opinione
    Potete pubblicare dei link ad articoli della cronaca recente, in particolare quelli correlati ad argomenti che vi interessano, e offrire la vostra opinione.
  • Pubblicate dei consigli relativi agli argomenti che vi interessano
    Aumentate il valore dei vostri tweet inserendo in essi dei consigli che non avete ancora condiviso sul vostro blog. 140 caratteri sono l’ideale per condividere un consiglio breve e utile.
  • Pubblicate i link dei siti web di altre persone ed esprimete un parere in proposito
    Quando pubblicate un link diretto verso il vostro blog, assicuratevi di scrivere anche una frase di accompagnamento: spiegate di che cosa tratta il blog e date delle anticipazioni sui prossimi post. In questo modo, il vostro tweet non verrà considerato spam.

Netiquette di Twitter

In tutti i social network è presente un galateo che è necessario seguire, e Twitter non fa eccezione. Prima di commettere una gaffe, memorizzate queste semplici regole.

  • Evitate lo spam
    Se all’interno dei tweet vi limitate a pubblicare l’indirizzo del vostro blog o sito web, i vostri seguaci perderanno interesse molto rapidamente. Assicuratevi di parlare anche di qualcos’altro, in modo che i vostri post vengano considerati utili.
  • Rispondete a tutte le repliche
    Se qualcuno invia una replica a un vostro messaggio, assicuratevi di rispondergli, in modo che sappia che l’avete letto. E’ vero che sui social network può essere difficile seguire il flusso di messaggi, ma Twitter è dotato di una funzione molto utile che vi permetterà di non perdere nessuna replica. Se però nelle repliche volete fornire delle informazioni troppo personali per essere condivise con tutti gli utenti, assicuratevi di utilizzare la funzione ‘messaggio diretto’. Evitate inoltre di riempire la pagina aggiornamenti dei vostri seguaci con repliche che contengano pregiudizi personali o lamentele.
  • Non scrivete in maiuscolo
    Si tratta di una regola generale del galateo di Internet, applicabile anche a Twitter.
  • Controllate regolarmente il vostro account
    Evitate di registrare un account su Twitter per controllarlo una volta alla settimana o ancora più raramente. Fate in modo che un veloce sguardo al vostro account diventi una routine quotidiana, in modo da non perdere i contatti con le persone che vi seguono.
  • Non pubblicate lo stesso link più di una volta
    Se le persone sono interessate al vostro blog e alla pagina che avete proposto, lo visiteranno la prima volta che pubblicate il link. Non c’è bisogno di pubblicarlo ripetutamente.

Se vi siete convinti del fatto che Twitter sia un modo fantastico per ottenere traffico per i vostri blog e siti web, provatelo voi stessi. Non solo è semplice da utilizzare, ma è anche gratuito. Sarete sorpresi di scoprire quanto traffico potete ottenere da questo social network se seguirete i nostri consigli.

Come promuovere il proprio sito web tramite Twitter

La maggior parte delle persone conosce e utilizza i social network, ma pochi sanno che possono essere degli strumenti di web marketing molto efficaci. Perché spendere in costose campagne pubblicitarie quando è possibile entrare in contatto con i potenziali utenti in una maniera molto più diretta?

Comunicando direttamente con gli utenti, è possibile far crescere il proprio business con un’adeguata comunicazione pubblicitaria. Twitter è uno tra i social network più popolari e più utili a questo scopo. Infatti, mentre altri social network come Facebook e Orkut hanno impiegato più tempo per affermarsi, Twitter ha avuto un enorme successo fin dall’inizio. Viene utilizzato da tantissimi utenti in tutto il mondo e può essere un valido strumento di supporto per i vostri affari. In che modo?

  • Imparate da twitter
    Fate una ricerca per capire se, in questo momento, ci sono degli utenti che stanno parlando del vostro prodotto. Cercate di capire cosa si aspettano gli utenti dal vostro prodotto e di che cosa hanno bisogno. Osservate con attenzione in cosa stanno sbagliando i vostri concorrenti ed evitate di commettere gli stessi errori. Utilizzate Twitter come un tool di ricerca per capire in quale modo impostare la vostra strategia di marketing.
  • Imparate da ogni commento
    Su Twitter qualsiasi commento può rivelarsi utile, ad esempio perché può consentire di ottenere dei feedback sui vostri prodotti. Utilizzate i commenti positivi per programmare la condotta futura, e avvaletevi delle eventuali critiche per ridurre gli errori. I commenti negativi talvolta saranno molto schietti e perfino bruschi, perciò siate preparati. In ogni caso, tutto questo vi sarà utile.
  • Reazione a catena
    Twitter vi consentirà di ottenere pubblicità immediata: nel caso in cui i vostri prodotti o servizi siano di buona qualità, le persone inizieranno a parlarne. La prima cosa che dovete fare è iniziare a contattare un paio di persone. Se risulteranno impressionate, parleranno con altre persone dei vostri prodotti, e in questo modo si innescherà una reazione a catena. Ricordate che il passaparola è la migliore forma di pubblicità.
  • Servizio istantaneo
    Su Twitter, non esistono tempi morti e non dovete aspettare che si sviluppi una discussione. Se scegliete di farvi pubblicità tramite una newsletter dovrete contattare i clienti e sperare in una loro risposta, mentre Twitter annulla i tempi di attesa. Tutto è immediato su Twitter: contattate gli utenti e otterrete immediatamente le loro risposte.
  • Tool promozionali
    Twitter è la scelta migliore per promuovere il vostro prodotto. Dovete semplicemente realizzare dei buoni post. I post ben scritti, che informino il lettore in maniera chiara, possono fare miracoli per il vostro business.
  • Gratis
    L’aspetto migliore di Twitter è che è assolutamente gratuito e vi consentirà di farvi pubblicità senza sostenere alcuna spesa. Twitter è diventato una pietra miliare nel mondo dei social network e rappresenta un ottimo strumento di marketing. Utilizzatelo per entrare in contatto con i clienti, aggiornarli sui servizi che offrite e comunicare con loro. Sfruttate le possibilità che vi offre perché, molto presto, saranno in tanti a fare la stessa cosa.

Come utilizzare Twitter in maniera efficace

Esiste una vasta gamma di consigli che permettono di utilizzare Twitter in maniera più efficace. Analizziamoli nel dettaglio, in modo che possiate decidere di quali vi servirete nel vostro utilizzo di Twitter.

Come abbiamo accennato in precedenza, Twitter vi consente di comunicare con i vostri utenti in una maniera completamente nuova, nonché di ottenere nuovi lettori per il vostro blog. Se inizierete ad utilizzare Twitter per promuovere la vostra impresa, riuscirete a espandere la vostra presenza nel mercato come mai prima.

Il primo passo di chi vuole utilizzare Twitter per aumentare il traffico diretto verso il proprio blog è quello di prestare attenzione a cosa scrivono le altre persone, leggendo i loro aggiornamenti.

Molti nuovi utenti commettono l’errore di scrivere troppo su se stessi, senza prestare attenzione a quello che scrivono gli altri. Tenendo a mente che Twitter è un social tool e non semplicemente uno strumento per ottenere traffico, riuscirete a mantenere la giusta prospettiva e prestare la giusta attenzione agli altri. Interagite con le altre persone, fate loro delle domande e rispondete ai loro commenti. Solo in questo modo diventerete parte della community. C’è anche un’altra buona ragione per la quale è importante prestare attenzione a ciò che le persone dicono su Twitter.

Se aggiungete delle persone alla lista degli utenti che seguite, osservate quali sono i loro problemi, quali domande pongono e il tipo di contenuti che amano condividere. Tutti questi elementi diventeranno suggerimenti preziosi per il vostro blog o per trovare idee per nuovi prodotti. Scoprirete che il vostro account di Twitter potrà rivelarsi una incredibile fonte di spunti.

Utilizzate le informazioni che trovate su Twitter per creare post che soddisfino le esigenze dei vostri lettori. Potete anche rispondere direttamente alle loro domande o ai loro dubbi. Sarete sorpresi di scoprire quanto Twitter possa rivelarsi uno strumento utile per il brainstorming. Dopo aver letto l’aggiornamento pubblicato da qualcuno, molto spesso troverete idee per un nuovo post o per una serie di post.

Il passo successivo per utilizzare Twitter in maniera efficace è pubblicare contenuti utili per i vostri lettori. Le informazioni che inserite nei vostri post dovrebbero essere rilevanti, utili e interessanti.

Distinguetevi dalla folla, trovando delle storie che possano interessare i vostri lettori. Pubblicate dei consigli relativi al vostro blog. In ogni caso, non dimenticate di pubblicare anche dei contenuti che vi riguardino personalmente e che vi mettano davvero in comunicazione con i vostri seguaci. Se vi è appena capitato un inconveniente, sentitevi liberi di condividerlo: potrebbe nascerne una conversazione interessante.

Infine, assicuratevi di porre tante domande! Facendo delle domande agli utenti che vi seguono, otterrete una possibilità di sapere cosa pensano. Fare domande è un gran bel modo per ottenere informazioni da utilizzare per scrivere nuovi post, o semplicemente per conoscere meglio chi vi sta seguendo.

Non abbiate paura di porre domande divertenti o di utilizzare il senso dell’umorismo. Un altro vantaggio del porre domande è che, quando le persone risponderanno, otterrete pubblicità gratuita. Infatti, le persone replicheranno al vostro messaggio utilizzando il vostro user name preceduto dal simbolo @.

In questo modo, le persone che seguono i loro aggiornamenti ma non i vostri vedranno il vostro user name ed è possibile che inizino a seguire anche i vostri aggiornamenti.

Assicuratevi, infine, che i lettori del blog seguano i vostri post su Twitter. A tale scopo, esistono appositi widget da aggiungere sulla colonna laterale del vostro blog, che ricorderanno alle persone di seguire i vostri post su Twitter.

Seguimi su Twitter

[Voti: 180    Media Voto: 4.9/5]
Chiedi un Preventivo