Aumentare il traffico web: Pay per click o SEO?

Quale tecnica di web marketing utilizzare per aumentare il traffico web del vostro sito? Pay per click o SEO? In questo articolo ne illustriamo differenze e consigli d’uso in base alle vostre esigenze specifiche.

Posizionamento su Google o PPC?

Avete un sito web o un ecommerce e volete aumentare il traffico web, solitamente in questi casi il primo pensiero va al servizio di posizionamento organico su motori di ricerca come Google o Bing.

Ma dovete sapere che l’attività SEO (search engine optimization) non è immediata (a differenza di una campagna pubblicitaria di tipo pay per click, dove si riceve traffico profilato immediatamente).

Ciò avviene perché una volta eseguita l’ottimizzazione SEO on-page, Google impiegherà diverso tempo a rileggere l’intero sito web, per poi affidargli un punteggio in base alla qualità editoriale con la quale sono stati trattati gli argomenti specifici.

Solitamente questa procedura richiede almeno 2 mesi di tempo ed è solo il primo step.

Dopo aver ottimizzato il sito web a livello di programmazione, struttura editoriale, e contenuti (content marketing), giungiamo alla parte più complessa, fare attività di digital PR per far capire a Google che il nostro sito web è importante per altre realtà presenti nel web.

In sostanza la digital PR è molto simile all’attività svolta dai vecchi uffici stampa, che inviando un comunicato stampa a tutti i possibili giornalisti interessati, ne ottengono alcune pubblicazioni su quotidiani e riviste specializzate.

Questa tecnica deve essere utilizzata per l’intera vita del progetto web da promuovere, garantendo in primis un miglioramento nel posizionamento delle parole chiave desiderate e poi un mantenimento delle posizioni organiche conquistate su Google.

A questo punto del discorso potreste pensare: mi conviene di più sviluppare una campagna pay per click con Google.

La risposta è… dipende.

Acquistare traffico profilato attraverso Google AdWords è una metodica di web marketing piuttosto veloce ma altrettanto costosa. Il traffico è acquistato per singolo click e in alcuni ambiti merceologici il costo può arrivare a diversi euro per click.

Il pay per click è solitamente utilizzato per promuovere offerte spot o per attività turistiche ad apertura stagionale come hotel.

Quando si necessità di un traffico costante per tutto l’anno le migliori performance si ottengono con un servizio SEO. In questo caso l’agenzia web marketing di turno, ottimizzerà le pagine del vostro sito web (ottimizzazione SEO on-page) per poi acquistare, con cadenza mensile, una serie di link da altri siti web disponibili a parlare della vostra attività commerciale (ottimizzazione SEO off-page).

Tornando alle tempistiche di posizionamento organico su Google vi condividiamo un esempio relativo ad uno dei nostri clienti. Come potete notare nell’immagine in alto, il sito web ha incrementato notevolmente il suo ranking su Google in un tempo di 2 anni, passando da poco meno di 1000 pagine viste al giorno ai primi di gennaio 2014, per arrivare a 12000 a settembre 2016.

andamento traffico web organico

 

In conclusione

In sostanza è meglio il PPC o la SEO? Se avete bisogno di traffico in breve tempo o in periodi specifici dell’anno è consigliabile utilizzare una campagna pay per click con Google Adwords, mentre se la vostra esigenza di traffico web è a lungo termine, la via meno costosa è un servizio di posizionamento su Google.

[Voti: 49    Media Voto: 4.7/5]
Chiedi un Preventivo