Come fare Brand Awareness utilizzando i Social Media

Una pagina ben gestita su piattaforme social come Facebook o LinkedIn può aiutarvi ad andare oltre il semplice riconoscimento del vostro brand e può determinare un livello di brand awareness che faccia sì che i membri sappiano immediatamente cosa fate e cosa vi distingue dalla concorrenza. Chiunque può avere un grande brand. Ma è ciò che si fa attraverso di esso che lo renderà speciale agli occhi dei vostri clienti, trasformandolo in un top of mind.

Potenza delle piattaforme social per incrementare la forza di un brand

Spesso, la brand awareness non viene creata dal marchio, ma piuttosto dalle persone che utilizzano il marchio. Queste persone condividono e consigliano prodotti, promuovono video virali, condividono tweet con frasi divertenti e pubblicano notizie nei loro status su Facebook e LinkeIn. Mantenete la vostra community social aggiornata e scrivete news interessanti che valga la pena condividere. Scoprirete che la maggior parte del lavoro di diffusione del vostro brand lo faranno i vostri utenti.

Siate onesti

Non promettere qualcosa che non potete offrire e, se commettete errori, cercate di rimediare in modo costruttivo e profittevole per il vostro brand. In questo modo, anche se commetterete un errore, la vostra community e le persone che credono nella vostra marca potranno apprezzare la vostra sincerità.

Fate in modo che le persone parlino del vostro brand

Quando vi capita di fare un buon affare o avete una buona esperienza di acquisto, consigliate prodotti e servizi ai vostri amici e parenti? Se è così, state aiutando a diffondere il brand del prodotto acquistato, allo stesso modo potete far sì che la vostra community social condivida il vostro marchio.

Il modo migliore per migliorare la percezione di un brand è di avere un prodotto/servizio del quale valga la pena parlare. Se i clienti stanno ricevendo qualcosa di valore, che sia un risparmio di denaro o un servizio di alto livello (o forse semplicemente amano il vostro prodotto), parleranno di voi.

Ricevete di buon grado i feedback

Non fate finta di niente se qualcuno dice qualcosa che non vi piace sul vostro brand. Dal quel feedback potrete trovare informazioni preziose. Ogni feedback negativo è una possibilità di miglioramento del vostro prodotto. Quando qualcuno porta un problema alla vostra attenzione, quello è il momento in cui siete chiamati a gestire la vostra reputazione online. Se siete aperti ai commenti e disposti ad agire in modo costruttivo, il vostro marchio verrà associato a un prodotto affidabile, sostenuto da persone che se ne prendono cura.

Assicuratevi che i vostri clienti ricevano più di quello che danno

Se offrite a 20€ un prodotto del valore di 20€ o meno, non si tratta di un affare. Uno scambio equo non ha nessun particolare valore per incrementare la percezione di valore del vostro brand. Tuttavia, se offrite a 20€ un prodotto del valore di 30€, sicuramente si parlerà di voi attraverso social e non. Quando si mette in opera una buona strategia di social media marketing e un prodotto che le persone amano, con buona probabilità riuscirete a migliorare significativamente le performance di visibilità e percezione positiva del vostro brand. L’obiettivo non è che i vostri clienti ricevano uno scambio alla pari, ma che ricevano qualcosa di valore, e che sappiano che apprezzate la loro presenza e il loro supporto.

Comunicate con una buona frequenza

Più contenuti le persone vedono, più ne condivideranno. Mandate aggiornamenti sotto forma di newsletter, tweet, post su blog, aggiornamenti su Facebook, aggiornamenti su forum, e altro ancora. Se la vostra notizia è interessante o divertente, la vostra community la condividerà.

[Voti: 33    Media Voto: 5/5]