Promozione on line

Le imprese che decidono di effettuare promozioni online sono sempre più numerose: si parla di una crescita intorno al 50% solo nell’ultimo paio di anni, un vero e proprio boom che deve ringraziare il costo ridotto di questo tipo di comunicazione rispetto a quelli previsti dai media tradizionali. Bisogna ricordare, però, che questo tipo di attività pubblicitaria funziona solo se la si utilizza nel modo corretto.

Caratteristiche

Nel nostro paese è in crescita il numero di persone che utilizzano internet a banda larga, con conseguente incremento anche del tempo che passano online; addirittura nell’ultimo anno, secondo uno studio condotto dal Politecnico di Milano, sono in fortissimo aumento anche le persone che preferiscono passare il loro tempo libero in rete piuttosto che davanti alla TV.

Tutti questi fattori portano anche a un incremento nella propensione ad effettuare acquisti direttamente online, un utilizzo della rete più consapevole e maturo che aiuta a sviluppare il business e lo sviluppo stesso di una rete che ci rende disponibili, con pochi click, tutte le informazioni, i prodotti e i servizi di cui abbiamo bisogno. I motori di ricerca hanno lentamente soppiantato le Pagine Gialle grazie alle loro risposte veloci, dettagliate e approfondite.

Il grande incremento negli investimenti nella comunicazione online è dato soprattutto dal risparmio che le aziende possono realizzare evitando di comunicare sui media più costosi come la TV o la stampa.

Il costo di una promozione online infatti non è neanche lontanamente paragonabile alla comunicazione sui vecchi media, e allo stesso tempo permette contatti molto più personali e redditizi con la potenziale clientela e un monitoraggio preciso e puntuale dell’efficacia della campagna.

A volte possono bastare pochi euro per iniziare a fare pubblicità in internet e sono tante le aziende che ogni giorno scelgono questo media per sponsorizzare i loro prodotti e servizi. E nonostante tutto va ricordato che ci sono ancora tante aziende che per mancanza di una cultura multimediale o per tradizione continuano a preferire mezzi come le Pagine Gialle o che hanno difficoltà ad assimilare le logiche della rete e a comprenderne il potenziale valore per lo sviluppo del business.

Spesso poi la propensione di un’azienda ad utilizzare le potenzialità della rete è legata al settore di attività, ad esempio le aziende del settore della formazione o del turismo non hanno altra scelta che buttarsi nella rete, visto che è proprio internet il mezzo privilegiato dai viaggiatori per reperire informazioni di viaggio, acquistare voli e soggiorni e scambiarsi opinioni e consigli.

Chi desidera promuoversi in rete deve prima di tutto assimilare un fatto che cambierò per sempre il suo modo di comunicare: chi naviga in internet lo fa prima di tutto per reperire informazioni, secondariamente per creare un contatto o acquistare qualcosa.

L’internauta medio cliccherà un banner solo se riterrà davvero interessante o rilevante il messaggio, successivamente valuterà le informazioni acquisite dal sito. Ne deriva che una promozione otterrà il successo desiderato solo se sarà capace di acquisire la fiducia dell’utente con un messaggio promozionale e di convertirlo da utente in cliente con le informazioni contenute nel sito.

Un concetto tutto sommato semplice a parole ma che molte aziende stentano comprendere, visto che le richieste che vengono rivolte alle web agency che si occupano di promozioni online sono più incentrate sull’incremento della visibilità e sull’estetica del sito, più che sulla sua efficacia dal punto di vista commercial. Non è infatti raro incontrare in rete siti esteticamente gradevoli ma assolutamente carenti dal punto di vista della comunicazione, costruiti come se fossero dei depliant e non degli strumenti di contatto e di interazione con l’utente.

Come si fa

La prima cosa da fare è cercare di capire se il vostro sito, con l’attuale stato di accessi, vi fornisce dei contatti da riutilizzare. Se questo non succede o se il rapporto di conversione visita/contatto è estremamente basso allora prima di pensare di realizzare una pubblicità bisogna rivedere le caratteristiche del sito.

Se i risultati invece sono soddisfacenti allora è il momento di dare una spinta in avanti al business con la realizzazione di una promozione online. Una volta che avete individuato le pagine più visitate del vostro sito, quelle che vi apportano il maggior numero di contatti e i servizi o i prodotti più gettonati avete tra le mani le basi da cui cominciare a costruire la promozione.

Fondamentale è, a questo punto, la creazione di una landing page diversa dalla home page istituzionale del sito sulla quale saranno reindirizzati gli utenti che avranno risposto positivamente alla promozione (ad esempio cliccando un link o un banner): questo permette all’utente di arrivare direttamente alle informazioni a cui è interessato, senza dover mettersi a cercarle nel sito.

Ora non dovete fare altro che scegliere il media più adatto per il lancio della vostra promozione. Sicuramente il più gettonato è Google Adwords, che vi assicura una buona visibilità nei motori di ricerca, ma non vanno sottovalutati neanche i portali che contengono pagine attinenti al vostro business e molto visitate: inserire un link del vostro sito in una di queste pagine incrementa la popolarità del sito e allo stesso tempo porta sulle vostre pagine utenti qualificati e realmente interessati alla vostra offerta.

Ma non è tutto, perché internet offre un gran numero di strumenti e di risorse per incrementare il traffico sul vostro sito e trasformare le visite in contatti. Uno di quelli che offrono ottimi risultati quando vengono impiegato in modo intelligente è l’e-mail marketing o l’utilizzo di newsletter a target, anche se il modo migliore è sempre e comunque quello del posizionamento presso i motori di ricerca grazie a un lavoro di ottimizzazione dei contenuti del sito. Quando un sito può godere di un buon posizionamento, infatti, le visite arrivano in modo spontaneo… e soprattutto non costano nulla!

Chiedi un Preventivo